Per sbaglio la banca le accredita 3 milioni, lei li spende quasi tutti: arrestata

Giovedì 5 Maggio 2016
17
Christiane Jiaxin Lee

In quattro anni ha speso 'solo' un terzo degli oltre 4 milioni e mezzo di dollari australiani, circa 3 milioni di euro, che si era trovata misteriosamente sul conto per un errore della banca. La favola, poi, è finita così come lo shopping selvaggio.
 


La studentessa di ingegneria chimica di 21 anni, Christiane Jiaxin Lee, riporta il giornale australiano The Advertiser, si è trovata di fronte la polizia che l'ha arrestata all'aeroporto di Sydney, mentre stava cercando di imbarcarsi per andare dai genitori in Malaysia. "Perché non ho avvertito l'istituto di credito dell'errore? Mi sono dimenticata", si è giustificata la giovane con gli agenti che pare avesse dissipato gran parte del denaro in borse di lusso e abbigliamento firmato.

Ultimo aggiornamento: 6 Maggio, 11:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma