Brasile, baby gang sterminata dalla polizia a raffiche di mitra dall'elicottero in diretta Facebook Video

Mercoledì 8 Novembre 2017 di Federica Macagnone
13
Ridevano, scherzavano e ascoltavano musica in auto in diretta Facebook. Poi gli spari, il telefono che finisce nel pavimento della vettura e infine il silenzio. Un gruppo di ragazzi a bordo di un'auto è stato freddato durante un'operazione della polizia che stava seguendo uno spacciatore di droga a São Gonçalo, nell'area metropolitana di Rio de Janeiro: secondo quanto riporta O Globo, i colpi, sparati dagli agenti da un elicottero, hanno ucciso tre dei quattro ragazzi. Uno è rimasto ferito.



Come mostrano le immagini girate su Facebook Live, i quattro stavano viaggiando a bordo di un'auto: si stavano divertendo quando una scarica di proiettili ha colpito la loro vettura. In un un primo momento sembra che i giovani non si rendano conto di quanto sta succedendo, poi il telefono del ragazzo che stava filmando la scena cade. Rimane solo il suono in sottofondo dei colpi di arma da fuoco, poi il silenzio. I ragazzi erano finiti nel mirino della polizia durante un'operazione sul traffico di droga. Non è ancora chiaro perché gli agenti abbiano aperto il fuoco contro le vittime senza tentare un arresto, né se la loro iniziativa fosse giustificata. Ultimo aggiornamento: 9 Novembre, 14:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma