Porto Recanati, 15enne in spiaggia fuma uno spinello e si sente male

Domenica 20 Agosto 2017
Il pronto soccorso di Civitanova
PORTO RECANATI Fuma uno spinello e si sente male. Una quindicenne soccorsa in uno chalet di Porto Recanati. È accaduto ieri pomeriggio, verso le 18, in un tratto di arenile gremito di turisti. La ragazzina, stando a quanto dichiarato da lei stessa ai soccorritori, si è sentita male mentre nuotava. 
Stando a quanto emerso, prima del bagno la giovane (forse insieme a qualcuno) avrebbe effettuato qualche tirata di spinello. Poi la ragazza si tuffa insieme ad altri amici in mare per un bagno e accusa dei problemi, fa qualche bracciata verso riva ed esce subito dall’acqua. Si siede sulla battigia sperando di riuscire a riprendersi ma il malessere non passa, tutt’altro:  gli amici allora chiedono aiuto ai presenti. Immediata la richiesta di soccorso. A prestare le prime cure alcuni medici che si trovano in spiaggia  Sul posto arrivano la Croce Azzurra e l’auto medicalizzata di Recanati. Quando i medici chiedono alla giovane cosa sia successo è lei stessa che, in lacrime, ammette di aver fumato uno spinello.  La ragazzina viene trasportata all’ospedale di Civitanova e tenuta  sotto osservazione ma non corre alcun pericolo.  Ultimo aggiornamento: 22 Agosto, 08:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma