Nepal, aereo precipita nella giungla con 23 persone a bordo

Nepal, aereo precipita nella giungla con 23 persone a bordo
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 24 Febbraio 2016, 09:33 - Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio, 10:42

Non c'è nessun sopravvissuto nello schianto di un aereo da turismo della Tara Air con a bordo 23 persone avvenuto stamane nell'ovest del Nepal. Lo riferiscono i media locali. Dopo quattro ore di ricerca i soccorritori hanno avvistato il relitto ancora in fiamme in una giungla del distretto di Myagdi.​ Sull'aereo della Tara Air viaggiavano 20 passeggeri, tra i quali due bambini e due stranieri, uno con passaporto cinese ed uno del Kuwait, e 3 membri dell'equipaggio.

Il maltempo sta rendendo difficili le ricerche da parte delle squadre di soccorso inviate nella zona montuosa nel distretto di Myagdi, dove residenti dei villaggi hanno detto di aver sentito un forte boato e visto del fumo. Il posto del possibile schianto «si trova a diverse ore di cammino dalla strada principale e non possiamo confermare nulla fino a quando non localizziamo la carcassa del velivolo», ha detto un agente della polizia, Mahendra Kuma, precisando che a causa del maltempo sono dovuti tornare a terra gli elicotteri.

L'aereo si è schiantato in una giungla nel distretto di Myagdi. Lo riferisce The Kathmandu Post. «Il relitto - ha detto il ministro dell'Aviazione Ananda Pokhrel - è stato trovato un una giungla a Kekarko Butta». Da stamane diversi elicotteri dell'esercito nepalese erano impegnati nelle ricerche in una vasta zona montagnosa, ma una fitta coltre di nebbia aveva impedito l'avvistamento. Un team di soccorritori è stato inviato nell'area.

© RIPRODUZIONE RISERVATA