Salerno, scappa con l'amante e lascia quattro figli. Il giudice: «Non è più madre»

Martedì 28 Novembre 2017 di Viviana De Vita
27
È sparita facendo perdere le proprie tracce, durante il matrimonio ha intessuto costantemente relazioni extraconiugali e non si è mai interessata dei propri bambini: sono queste le motivazioni con cui i giudici del tribunale per i minori di Salerno (presidente relatore Pasquale Andria, a latere Giancarlo D’Avino e Daniela Grimaldi) hanno revocato la potestà genitoriale ad una 45enne dei picentini, madre di quattro figli di cui tre in tenera età, che ha lasciato i propri bambini scappando con un altro ma continuando ad intascare gli assegni assistenziali destinati dall’Inps ai ragazzi.

l provvedimento dei giudici accoglie, quindi, il ricorso avanzato dal padre dei ragazzini che aveva chiesto l’affido esclusivo della prole anche in considerazione del fatto che, da quando la moglie è andata via, i bimbi vivono con lui che, senza un lavoro, si arrangia come può per dare da mangiare ai propri figli. 

Se il provvedimento emesso dal tribunale per i minori chiude da questo punto di vista la vicenda, la storia non finisce qui. In sede penale la Procura ha infatti aperto un fascicolo a carico della donna ipotizzando le accuse di appropriazione indebita e abbandono di minori. Ultimo aggiornamento: 29 Novembre, 14:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il ritorno della grillina Alisia dall’Olanda a Strasburgo

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma