Viadotto crollato a Genova, i testimoni: «Un fulmine ha colpito il ponte, poi l'inferno»

Martedì 14 Agosto 2018
11

«Un fulmine ha colpito il ponte». E' quanto hanno dichiarato alcuni testimoni del crollo del viadotto sull'A10 a Genova.

LEGGI ANCHE Genova, la storia travagliata del Morandi. Gli ingegneri: «Ormai costa più mantenerlo che ricostruirlo»

«Erano da poco passate le 11,30 quando abbiamo visto il fulmine colpire il ponte - ha detto Pietro M. all'Ansa - e abbiamo visto il ponte che si andava giù».

Anche Valerio Staffelli anchorman di Striscia la Notizia, scrive su twitter: «Scusate ho visto immagini crollo ponte a Genova, per caso avete notato due bagliori prima del crollo? Ero lontano dal monitor ma sembravano una coppia di bagliori....». 
 


«Ero in macchina alle 11.30 circa avevo appena passato il casello di Genova Aeroporto quando ho visto la prima coda di auto - racconta all'Adnkronos Silvia Rivetti, trentenne genovese - Pioveva forte e ho pensato ad un incidente. Neanche il tempo di realizzare e ho visto decine di persone corrermi in contro a piedi. Piangevano e gridavano: 'sta crollando il ponte, scappatè». 

«Qui c'è l'inferno», dichiarano i soccorritori impegnati nella ricerca e nel recupero di persone sotto le macerie. «Il fatto che abbia smesso di diluviare - spiegano - per fortuna ora può rendere più agevoli le ricerche e i soccorsi»
 

Ultimo aggiornamento: 15:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma