EasyJet Lamezia-Milano, paura al decollo: volatile nel motore e atterraggio di emergenza

Martedì 11 Settembre 2018
EasyJet Lamezia-Milano, paura al decollo: volatile nel motore e atterraggio di emergenza
L'airbus 319 della Compagnia Easy Jet, con 157 passeggeri a bordo, in partenza dall'aeroporto di Lamezia Terme per Milano Malpensa, è stato costretto a rientrare dopo che un volatile è stato risucchiato da uno dei motori del velivolo. Il «birdstrike», che letteralmente significa impatto con volatile, ha provocato danni al motore e, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, ha reso necessario il rientro dell'aeromobile dopo circa 10 minuti di volo. Secondo l'aeroporto, invece, l'aereo non è mai decollato.

LEGGI ANCHE Atleta paralimpica "dimenticata" sull'aereo Ryanair: «Ero bloccata, nessuno mi ha fatto scendere»

Il velivolo è rimasto per l'effettuazione dei controlli di sicurezza, con conseguenti disagi per i passeggeri diretti nell'aeroporto milanese. Secondo quanto si è appreso, l'airbus rimarrà nello scalo lametino in attesa dell'arrivo di alcuni pezzi di ricambio. La compagnia Easy Jet ha comunque predisposto l'arrivo di un altro velivolo che partirà alla volta dello scalo milanese.
Ultimo aggiornamento: 12 Settembre, 11:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tennis, il 2019 sarà Next Gen?

di Guglielmo Nappi