Vaccini in azienda, si parte. Orlando: «Priorità ai settori essenziali secondo la disponibilità delle dosi»

Vaccino nei luoghi di lavoro, Orlando: «Pronti alla campagna vaccinale secondo la disponibilità delle dosi»
3 Minuti di Lettura

Vaccino in azienda e nei luoghi di lavoro, è il ministro Andrea Orlando con un post su Facebook a dare l'annuncio: «Pronti alla campagna vaccinale secondo la disponibilità delle dosi». Il ministro del Lavoro ha trasmesso il documento contenente le indicazioni per la vaccinazione anti Covid nelle aziende alle Regioni. «Siamo pronti ad avviare la campagna vaccinale, contestualmente alla disponibilità di dosi», dice su Facebook. «Sarà una rete che si affianca a quella fin qui utilizzata, offrendo uno strumento in più e regole per la sicurezza dei lavoratori. La ripartenza del Paese corre se garantiamo anche ai lavoratori una protezione dal virus, mettendoli in sicurezza».

Zona gialla in tutta Italia, solo Valle d'Aosta arancione. Musumeci: «Sicilia torna a respirare»

Covid, stop alla quarantena per chi vola in Italia: da domenica porte aperte ai turisti Ue

I settori essenziali

Si inizia, spiega Orlando, «da coloro che in questi mesi di emergenza sanitaria hanno contribuito a non far fermare il Paese nei settori essenziali: dai lavoratori del commercio al dettaglio e della grande distribuzione nel settore alimentare, agli addetti ai trasporti, dai lavoratori della ristorazione ai servizi alla persona».

E le adesioni «numerose da parte di aziende, imprese, attività private», dice ancora il ministro del Lavoro, dimostrano «che dai lavoratori e dagli imprenditori può arrivare un importante contributo per raggiungere gli obiettivi della campagna vaccinale».

Orlando: «Uno strumento in più per la sicurezza dei lavoratori»

 

La campagna vaccinale nei luoghi di lavoro, che partirà non appena ci sarà la necessaria disponibilità di dosi, rimarca il ministro del Lavoro, «si affianca a quella fin qui utilizzata, offrendo uno strumento in più e regole per la sicurezza dei lavoratori. La ripartenza del Paese corre se garantiamo anche ai lavoratori una protezione dal virus, mettendoli in sicurezza». Orlando sottolinea inoltre che «le adesioni numerose da parte di aziende, imprese, attività private dimostrano che dai lavoratori e dagli imprenditori può arrivare un importante contributo per raggiungere gli obiettivi della campagna vaccinale».

Con il documento contenente le indicazioni per la #vaccinazione anti Covid nei luoghi di lavoro trasmesso alle regioni,...

Pubblicato da Andrea Orlando su Venerdì 14 maggio 2021

 

Venerdì 14 Maggio 2021, 19:57 - Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 17:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA