Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cristina Grancio, l'ex M5S passa al movimento di De Magistris

Cristina Grancio, l'ex M5S passa al movimento di De Magistris
1 Minuto di Lettura
Lunedì 12 Novembre 2018, 18:22 - Ultimo aggiornamento: 13 Novembre, 20:21
Cristina Grancio, capogruppo del Misto in Assemblea capitolina, ha presentato presso la Biblioteca Angelica la proposta di delibera rivolta al recupero ed alla riqualificazione delle aree e degli edifici dismessi ed abbandonati, troppo spesso origine di degrado ambientale e di problematiche per la sicurezza pubblica. Grancio è stata espulsa dal M5S in Campidoglio per le sue posizioni contro lo stadio della Roma a Tor di Valle.

Presenti il sindaco di Napoli, Luigi se Magistris e l'ex assessore all'Urbanistica di Roma Capitale, Paolo Berdini. «Annuncio oggi - ha anche comunicato Cristina Grancio - la mia adesione a Democrazia e Autonomia (DemA), la formazione di cui è Presidente Luigi De Magistris, che rappresenterò in Assemblea capitolina. L'esperienza amministrativa di Napoli, incentrata sui valori della partecipazione e di valorizzazione dei beni comuni, mi ha riportata alle ragioni fondanti del mio impegno in politica, quei valori da cui si è allontanato, ritengo in modo ormai irrimediabile, il M5S».
© RIPRODUZIONE RISERVATA