M5S, Vittorio Di Battista: «Sono fascista, se mi danno il potere assoluto per sei mesi risolvo io tutti i problemi d'Italia»

Sabato 20 Ottobre 2018 di Mario Ajello
9
Vittorio Di Battista alla festa 5 stelle al Circo Massimo

"Sono Vitto Dibba". Chi? Vittorio Di Battista. Il papà di Ale Dibba. Si presenta così: "So' scojonato". Non crede più al movimento 5 stelle? "Ci credo ancora, però.....". Però che cosa? "Se mi danno il potere assoluto per sei mesi, risolvo io tutti i problemi d'Italia".

Potrebbe fare il dittatore insieme a Salvini: non sareste una bella coppia di destra? "Non so se Salvini è di destra. Io certamente no: sono fascista!". Di Maio lo è troppo, poco" dovrebbe essere più tosto e deciso? "È un bravo ragazzo".

Che cos'è questo cartello che ha al collo? "Guardi, c'è scritto questo: No Tav, No Tap, No Benetton". È ecologista? "Le ripeto: fascista!". Un po' come Salvini insomma? "Ma je piacerebbe. Ora però sganci dei soldi, per favore". Soldi? "Non vedo perché Renzi debba pendere 20.000 euro per un discorso e io niente. Per me 1.500 euro a intervista sarebbe il prezzo giusto". 

 

Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 18:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA