Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mara Carfagna minacciata di morte: recapitata alla ministra una lettera con un proiettile

Tanti messaggi di solidarietà dai colleghi

Mara Carfagna minacciata di morte: recapitata alla ministra una lettera con un proiettile
2 Minuti di Lettura
Martedì 8 Febbraio 2022, 18:23

La ministra per il Sud Mara Carfagna è stata minacciata di morte. L' esponente di Forza Italia al governo ha ricevuto una busta contenente minacce esplicite e un proiettile. La missiva (una raccomandata con ricevuta di ritorno) arrivata alla segreteria di Carfagna alla Camera sarebbe stata aperta e vagliata dalla sicurezza, in virtù delle misure di sorveglianza molto stringenti messe in atto per la specifica esposizione al rischio della ministra.

Grazie al controllo costante, fa sapere Linkiesta, la polizia postale ha scoperto che Mara Carfagna è stata tra le destinatarie di alcune lettere-appello inviate dall'ex senatore Giancarlo Pittelli, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. 

Renato Brunetta, minacce social al ministro: individuate e denunciate 4 persone

No Green pass, minacce al sindaco Sala: aperta indagine dopo i messaggi nelle chat Telegram

Minacce di morte a Mara Carfagna

Tanti i messaggi di solidarietà dei colleghi alla ministra. «Esprimo una condanna ferma nei confronti di chi alimenta strategie del terrore e della violenza. La politica non si farà intimidire», dice il sottosegretario agli Affari europei Enzo Amendola. «Minacce ignobili», le parole del ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta. «Conosco Mara e sono certo che questi atti vigliacchi non fermeranno il suo lavoro al Ministero per il Sud», ha detto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA