INSTAGRAM

Sonia Bruganelli, haters scatenati su Instagram: nel mirino la tavola di Capodanno

Giovedì 2 Gennaio 2020

Paolo Bonolis ha trascorso la vigilia di Capodanno a casa con la famiglia e pochi amici intimi. La moglie Sonia Bruganelli ha pubblicato su Instagram la foto della tavola apparecchiata per il tradizionale cenone. Gli haters, che non la perdono mai di vista, si sono scatenati sulla disposizione di stoviglie e accessori che non era corretta: il tovagliolo infatti è stato posizionato a destra del piatto e non a sinistra. Sonia Bruganelli ha risposto comunque con calma alle critiche: «Lo so, ma non ho apparecchiato io. Hanno apparecchiato le ragazze».

LEGGI ANCHE: -- Il colpo basso di Paolo Bonolis a Federica Panicucci

Paolo Bonolis, il discorso di fine anno

Paolo Bonolis è stato protagonista di un vero e proprio show durante il cenone di Capodanno. Sua moglie Sonia, che a differenza del marito è una protagonista sui social, come si può evincere dal video pubblicato su Instagram, sembra essere stata l’artefice del “discorso di fine anno di Paolo Bonolis”. Ecco le parole utilizzate dalla Bruganelli per introdurre ai propri followers il discorso del marito: «Dopo il discorso del Papa e del Presidente della Repubblica, anche il discorso di @sonopaolobonolis #buonanno». Ed ecco il conduttore esibirsi in un romanaccio puro: «Allora: è un piacere averve qua tutti stasera a mangià e a beve a spese mie. Perché io so’ un signore! Perché io so’ un signore! E ‘ndo magna uno…mortacci vostri quanti siete! Vi auguro a tutti un anno meraviglioso. Che ve possa dà tutta l’acqua pe l’orto. Che nessuno di voi ha da diventà terra pe’ ceci…prima che lo decida…chi po’ decide! Vi voglio bene a tutti. Mortacci vostri».
  
Sonia Bruganelli, la moglie di Bonolis denuncia: «Uno dei miei figli vittima di bullismo per i miei post»

 


Ultimo aggiornamento: 18:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma