Marco Bellavia lascia il Gf Vip, dalla malattia al bullismo: cosa sappiamo. Ex moglie furiosa: «Vergogna!»

Bullismo da parte degli altri concorrenti o condizioni di salute psicologica incompatibili con il reality: cosa sappiamo sull'uscita di scena del mental coach

Marco Bellavia lascia il Gf Vip, dalla malattia mentale al bullismo: cosa sappiamo. L'ex moglie furiosa: «Vergogna!»
3 Minuti di Lettura
Sabato 1 Ottobre 2022, 21:20 - Ultimo aggiornamento: 22:37

Il Grande Fratello Vip ha comunicato in giornata che il concorrente Marco Bellavia ha abbandonato la casa. Le motivazioni non sono state rese note, almeno per ora, ma da quanto filtra pare che le condizioni di salute dell'ex conduttore di "Bim Bum Bam" non fossero compatibili con la partecipazione al reality. In particolare, si tratterebbe della salute mentale di Marco Bellavia: l'attore non ha mai fatto mistero di aver avuto problemi in passato, ma nessuno poteva immaginare che la situazione si sarebbe aggravata all'interno della casa.

 

Cosa è successo a Marco Bellavia? Dalla malattia al bullismo

Gli altri concorrenti del Gf Vip, a dirla tutta, non hanno di certo aiutato Bellavia. Il gruppo si è schierato compatto contro di lui, escludendolo e parlandone male ad ogni occasione. Un atteggiamento che il popolo del web non ha apprezzato, etichettandolo come «bullismo». Marco, inizialmente, aveva fatto capire di voler restare in casa, proprio per affrontare le sue difficoltà, magari con l'aiuto degli altri. Così, però, non è stato. Le ultime giornate di Bellavia sono state caratterizzate da estrema fragilità e crisi di pianto. Il mental coach, inoltre, con la chiara volontà di affrontare l'argomento pubblicamente, aveva raccontato di soffrire di attacchi di panico e ansia.

Gf Vip, Marco Bellavia abbandona la casa: «Ansia e paura». L'ira del web: «Costretto perché bullizzato»

«Condizioni di salute incompatibili con il reality»

Perché Marco Bellavia sia uscito dalla casa del Gf Vip lo scopriremo probabilmente lunedì, nel corso della puntata su Canale 5, ma sui social circolano già varie teorie e testimonianze. Stando a quanto racconta Fanpage, la produzione avrebbe valutato le condizioni di salute mentale dell'attore come non compatibili al gioco: in altre parole, Bellavia non sarebbe idoneo alla partecipazione a un reality tanto intenso come il Grande Fratello. 

L'ex moglie contro gli altri concorrenti: «Vergogna!»

Ma esistono anche altre versioni. Elena Travaglia, l'ex moglie di Marco, in una storia Instagram ha scritto: «Sto leggendo tante cose, troppe. Ricordate che dietro tutto ciò c’è mio figlio, un ragazzino di 15 anni. Marco è una brava persona forse troppo sensibile e ha chiesto aiuto più volte, ma nessuno in casa l’ha aiutato. Vergogna! A me hanno insegnato di aiutare le persone in difficoltà, non di sotterrarle». Il messaggio della donna si conclude con un ringraziamento ad Antonella Fiordelisi: «È stata l’unica a dargli un piccolo aiuto anche solo con una parola, una carezza, un sorriso».

Il crollo di Bellavia - secondo l'ex moglie, ma non solo - sarebbe imputabile all'atteggiamento discriminatorio degli altri concorrenti, più che a una sua presunta incompatibilità al gioco. Lunedì ne sapremo di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA