COVID

Carlo Tognoli è morto per il Covid: l'ex sindaco di Milano aveva 82 anni

Venerdì 5 Marzo 2021
Carlo Tognoli è morto per il Covid: l'ex sindaco di Milano aveva 82 anni

E' morto Carlo Tognoli, l'ex sindaco di Milano tra la metà degli anni Settanta e la metà degli anni Ottanta. Tognoli, 82 anni, era stato ricoverato a novembre dopo aver contratto il Covid: aveva 82 anni. E' stato più volte Ministro della Repubblica, deputato ed europarlamentare. L'ex sindaco socialista si era rotto il femore lo scorso ottobre. Aveva superato la frattura, ma nel frattempo era stato contagiato dal Covid. Dopo un periodo al Policlinico era andato alla Maugeri di San Donato per la riabilitazione. Oggi l'annuncio della famiglia.

 

Morto Franco Marini stroncato dal Covid, era il “lupo marsicano” della politica

Covid, morta Maria Teresa D'Istria: era medico di famiglia a Torre del Greco e aveva 66 anni

È stato presidente del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano dall'11 febbraio 2003 al 14 gennaio 2005. Dal 2005 al 2009 è stato alla presidenza della "Fondazione Ospedale Maggiore di Milano", nominato dal presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni.

Giuseppe Sala su Twitter scrive. «Milano - annuncia Sala - piange la scomparsa di Carlo Tognoli, un grande sindaco della nostra città, un uomo politico concreto e aperto alle riforme. Un milanese vero. Per me un maestro e un amico sincero. Mi unisco al dolore della famiglia».

Ultimo aggiornamento: 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA