Sale, limone e mirtilli le magiche misture

Sale, limone e mirtilli le magiche misture
2 Minuti di Lettura
Sabato 8 Novembre 2014, 06:09

Le fanatiche della cosmetica naturale il peeling possono farlo anche in casa, con i prodotti della dispensa. Lo dicevano le nonne quando, guardando le creme moderne, ricordavano gli “intrugli” a base di zucchero di canna, sale grosso e limone, dagli effetti miracolosi. In verità, considerando gli elementi che compongono i prodotti esfolianti, viene curiosità e voglia di provare qualche rimedio fatto in casa. C'è da sapere che come base per un buon gommage sono necessari sale grosso o zucchero, a seconda del tipo di pelle. Il sale grosso è consigliato soprattutto per lo scrub del corpo, perché più aggressivo, oppure per le pelli grasse, anche del viso, ma solo se abbinato a qualche goccia di olio essenziale di salvia, rosmarino, eucalipto, cipresso o menta. Lo zucchero, soprattutto di canna, è un esfoliante puro, molto ricco di acido glicolico. Aggiungendogli altri prodotti naturali, come la polpa frullata di cetriolo, si ottiene un peeling detossinante, che dà alla pelle una sensazione di freschezza ed idratazione profonda. Ma anche qualche goccia di succo di mirtillo o di limone sono ottimi componenti per uno scrub casalingo. Il succo degli agrumi, grazie all'acido citrico, esercita un'azione schiarente ed antiradicalica. Per le pelli sensibili è bene aggiungere al sale o allo zucchero estratti di camomilla e calendula, in modo che i principi lenitivi rilasciati da queste piante possano equilibrare l'effetto abrasivo del peeling. Se il risultato che si vuol ottenere è un viso più luminoso e levigato, bisogna puntare sull'avocado. Basta frullarlo, aggiungere sale grosso o zucchero e voilà, il turn-over cellulare è garantito.
V.T.
© RIPRODUZIONE RISERVATA