Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Jake Angeli, chi è il “vichingo” di origini italiane che ha guidato l'assalto a Capitol Hill

Jake Angeli, chi è il vichingo di origini italiane che ha guidato l'assalto a Capitol Hill
3 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Gennaio 2021, 10:16 - Ultimo aggiornamento: 20:28

Un uomo con un cappello di pelliccia e la faccia dipinta in piedi nell’aula del Congresso Usa. In molti si chiedono chi sia il protagonista  delle foto che stanno girando sull'assalto a Capitol Hill a Washington. Si tratta di  un fan del presidente Donald Trump. Il suo nome è Jake Angeli, un sostenitore di QAnon, il cui volto è stato un appuntamento fisso nelle manifestazioni politiche di destra dell'Arizona durante l'ultimo anno. Vestito da vichingo, con tanto di pelliccia, cappello con le corna e faccia dipinta, nelle foto arrivate da Washington si vede l'uomo, di 32 anni in mezzo ai manifestanti che hanno preso d'assalto l'edificio, facendo sì che entrambe le camere sospendessero la certificazione dei risultati delle elezioni presidenziali che il 3 novembre hanno consegnato la presidenza al democratico Joe Biden. Ed è italo-americano.

Donald Trump ai sostenitori: «Elezioni rubate ma andate a casa, nessuno si faccia male»

In una delle immagini si vede Angeli sul palco del Senato degli Stati Uniti posare per una foto flettendo il braccio destro; alla sua sinistra tiene una lancia dalla quale pende una bandiera degli Stati Uniti.

Ma chi è Jake Angeli? Il ragazzo con il cognome italiano diventato uno dei volti dell’assalto di Washington è un aspirante attore dell’Arizona che si fa chiamare "lo sciamano di QAnon", la teoria cospirazionista di estrema destra secondo la quale esisterebbe un'ipotetica trama segreta organizzata da alcuni poteri occulti che agirebbe contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e i suoi sostenitori. In un'intervista del 2020 con The Arizona Republic, Angeli ha detto che indossa il berretto di pelliccia, si dipinge il viso e va in giro senza maglietta con pantaloni laceri per attirare l'attenzione. Quindi, ha spiegato che il suo compito è quello di spiegare alle persone le sue convinzioni su QAnon e altre verità che dice rimangono nascoste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA