Gaza, tra Israele e Hamas cessate il fuoco di sei mesi

Lunedì 20 Maggio 2019
Vendita di angurie a Gaza
Israele e Hamas avrebbero concordato, grazie alla mediazione di Onu ed Egitto, un cessate il fuoco di sei mesi lungo la linea di confine. Lo riferisce il Canale tv 12 secondo cui l'intesa - non commentata in Israele - comporterebbe lo stop da parte di Hamas di «manifestazione violente» lungo la barriera protettiva dello Stato ebraico, una zona cuscinetto di 300 dal confine, la fine del lancio di palloni incendiari verso le zone ebraiche a ridosso della Striscia e degli scontri notturni con Israele. Al tempo stesso, secondo la stessa fonte, si fermerebbero anche le flottiglie dirette a infrangere il confine marittimo con Israele. In cambio lo Stato ebraico si impegna a portare a 15 miglia nautiche la zona con permesso di pesca a largo di Gaza, programma dell'Onu per l'impiego, l'ingresso di medicine e altri aiuti civili nella Striscia e l'avvio di negoziati, si presume indiretti, in materia di elettricità, valichi, assistenza sanitaria e aiuti economici. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma