Morto Isamu Akasaki, inventore del primo Led e premio Nobel per la Fisica

Venerdì 2 Aprile 2021
Morto il premio Nobel Isamu Akasaki inventore del primo Led

L'inventore del primo Led è morto. Isamu Akasaki, ingegnere e fisico giapponese si è spento giovedì mattina in un ospedale di Nagoya all'età di 92 anni per le complicazioni di una polmonite. L'annuncio della scomparsa è stato dato oggi dalla Mejo University, di cui era professore emerito. Al Premio Nobel per la Fisica nel 2014 va il plauso di aver sviluppato, dalla fine degli anni '80, questi rivoluzionari dispositivi elettronici che, sfruttando le proprietà ottiche di alcuni materiali, producono la luce in maniera più efficiente sul fronte energetico e sono più rispettosi per l'ambiente.

Nato a Chiran il 30 gennaio 1929, Isamu Akasaki si era laureato all'Università di Kyoto nel 1952 e aveva conseguito il dottorato in ingegneria presso l'Università di Nagoya nel 1964, dove aveva iniziato la carriera accademica. Nel 1992 aveva ottenuto la cattedra di fisica alla Mejo University e dal 2004 era direttore del Research Center for nitride semiconductors presso lo stesso ateneo. 
Tra i riconoscimenti ottenuti ricordiamo anche il Premio Kyoto per la tecnologia nel 2009 e la Medaglia Edison dell'Institute of Electrical and Electronics Engineers nel 2011.

© RIPRODUZIONE RISERVATA