Perde l'Iphone nell'oceano, lo ritrova 460 giorni dopo (ancora funzionante)

Claire Atffield portava al collo il suo iPhone, in una custodia impermeabile, ma a causa di un movimento brusco è caduta dalla tavola e il telefono è scivolato via disperdendosi in mare.

Perde l'Iphone nell'oceano, lo ritrova 460 giorni dopo (ancora funzionante)
2 Minuti di Lettura
Martedì 29 Novembre 2022, 14:05 - Ultimo aggiornamento: 14:32

Ha smarrito il suo iPhone nell'oceano e un anno dopo lo ha ritrovato. Clare Atfield ci ha messo 460 giorni per tornare a usare il suo telefono, che pensava ormai fosse perduto per sempre. La scoperta più sorprendente però non è stata quella di ritrovarlo... ma al suo avvio, Clare ha notato che l'Iphone era ancora perfettamente funzionante

Cosa è successo

La 39enne il 4 agosto dello scorso anno si trovava nelle acque del villaggio di Havant nell’Hampshire nel sud dell’Inghilterra ed era intenta a praticare paddleboarding, il suo sport preferito. Portava al collo il suo iPhone, al sicuro, in una custodia impermeabile, ma a causa di un movimento brusco, Clare è caduta dalla tavola e il telefono è scivolato via dal suo collo disperdendosi in mare. 

Ilary Blasi, le foto con il nuovo fidanzato, chi è Bastian: l'uomo che le ha fatto dimenticare Totti

Dopo un primo momento di dispiacere, Clare Atffield ha rimosso l'evento acquistando un nuovo telefono... tutto poteva aspettarsi ma non che dopo un anno il telefono venisse ritrovato. Qualche giorno, infatti, Clare fa ha ricevuto una telefonata: era Bradley Cotton, un dogsitter che stava passeggiando sulla riva della spiaggia a pochi chilometri dall'accaduto e grazie al documento di riconoscimento che era tenuto dentro la custodia con lo smartphone è riuscito a contattare la proprietaria del telefono e a restituirglielo, perfettamente intatto. 

Quando Claire ha ritrovato il suo telefono, era totalmente incredula. Era convinta che fosse perduto, per sempre. La 39enne ha provato ad accendere il suo telefono ed era ancora funzionante. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA