STATI UNITI

Furgoni postali senza autisti, gli Usa sperimentano il servizio sulla tratta Phoenix-Dallas

Martedì 21 Maggio 2019
In molti paesi europei i servizi postali hanno iniziato a servirsi della tecnologia di guida autonoma per far consegnare i pacchi a dei robot su ruote.Ora per la prima volta anche le poste statunitensistanno testando furgoni a guida autonoma su una rotta lunga oltre 1.600 chilometri che va da Phoenix (Arizona) a Dallas (Texas). Da oggi per le prossime due settimane il Postal Service utilizzerà veicoli a guida autonoma forniti da TuSimple per compiere cinque viaggi tra centri di distribuzione della posta.

LEGGI ANCHE....>Amazon, robot italiani imballeranno pacchi al posto degli umani

«Stiamo conducendo ricerche e test come parte dei nostri sforzi volti a gestire la classe futura di veicoli che includerà nuove tecnologie volte a diversificare i prodotti spediti, a potenziare la sicurezza, a ridurre le emissioni e a ottenere risparmi», ha spiegato una portavoce delle Poste americane in una email al Wall Street Journal. Il ricorso a furgoni self-driving permetterebbe di superare le restrizioni imposte dalla legge sulle ore che un autista può trascorrere al volante. In genere, una simile rotta richiede 22 ore lungo tre strade interstatali; in genere viene appaltata ad aziende esterne che arruolano team da due autisti l'uno.
Ultimo aggiornamento: 18:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Under 15, l’approccio in disco benedetto dal like dell’amica

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma