CORONAVIRUS

Covid, Oms: «In Europa quasi 3 volte i casi registrati a marzo, molte persone stanche»

Venerdì 16 Ottobre 2020
​Covid, Oms: «In Europa quasi 3 volte i casi registrati a marzo, molte persone stanche»

Il numero dei contagi da Covid in tutto il mondo ha superato il tetto dei 39 milioni, secondo quanto certifica la Johns Hopkins University: il dato mostra un aumento di 2 milioni di casi in appena una settimana. Le vittime sono quasi un milione e 100 mila (1.099.469), circa 100 mila in più rispetto al tetto del milione raggiunto a fine settembre.

 

LEGGI ANCHE --> Covid Lazio, bollettino di oggi 16 ottobre: 795 casi e 5 morti (342 contagi a Roma). Cifre record. D'Amato: «Temo un peggioramento»

 

«La scorsa settimana, il numero di casi di Covid-19 segnalati in Europa è stato quasi 3 volte superiore rispetto al primo picco di marzo». Lo ha detto il direttore generale dell' Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus nel consueto briefing sul coronavirus. «Con l'avvicinarsi dell'inverno - ha detto -, i casi stanno aumentando soprattutto in Europa, dove i Paesi stanno espandendo le misure e molte persone sono comprensibilmente stanche del disagio che la pandemia sta causando alle loro vite e ai loro mezzi di sostentamento».

 

Il numero dei contagi da coronavirus in tutto il mondo ha superato il tetto dei 39 milioni, secondo quanto certifica la Johns Hopkins University: il dato mostra un aumento di 2 milioni di casi in appena una settimana. Le vittime sono quasi un milione e 100 mila (1.099.469), circa 100 mila in più rispetto al tetto del milione raggiunto a fine settembre.

 

Ultimo aggiornamento: 17 Ottobre, 10:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA