Concorrente del reality pugnalato a morte: arrestati due gemelli di 16 anni

Domenica 12 Luglio 2020
Concorrente del reality pugnalato a morte: arrestati due gemelli

Daniel Menjíbar, ex concorrente del porgramma televisivo Women and Men in Spagna, è stato pugnalato a morte nelle prime ore di sabato a Torrent, nella zona di Valencia. Menjíbar, 32 anni, aveva partecipato al programma nel 2010. L'accoltellamento ha avuto luogo nelle vicinanze del centro commerciale Las Américas di Torrent (Valencia).

Coronavirus, morto Mirko Bertuccioli, cantante dei Camillas: era in terapia intensiva da marzo
Luke Perry morto, che fine hanno fatto gli attori di Beverly Hills 90210?

Quattro persone, di cui due minorenni, sono state arrestate per il loro presunto coinvolgimento nella morte. Gli eventi si sono verificati all'alba, nelle vicinanze del centro commerciale, dove Menjíbar ha subito ferite da taglio dopo aver partecipato a una discussione molto accesa.

I soccorsi sono arrivati velocemente sul posto, ma il giovane era già morto, secondo il Centro di informazione e coordinamento di emergenza. In un'operazione congiunta della polizia locale Torrent e della polizia nazionale, quattro persone sono state arrestate per il loro presunto rapporto con questa pugnalata, secondo fonti dell'inchiesta. Tra gli arrestati ci sono due adolescenti di 16 anni, gemelli, che dovrebbero trascorrere il pomeriggio a disposizione della Procura della Repubblica, come riferito dallo studio legale Castillo Castrillón Abogados, che si occupa della difesa di questi minori.

Ultimo aggiornamento: 22:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA