Due ragazze di 19 anni precipitano dal tetto: volevano scattarsi un selfie durante una festa

Martedì 6 Ottobre 2020 di Federica Macagnone
Due ragazze di 19 anni precipitano dal tetto: volevano scattarsi un selfie durante una festa

Un festa sul tetto di un edificio, l’alcol che scorre a fiume e un’imprudenza che è costata cara a due ragazze 19enni, precipitate da un appartamento al quarto piano di Philadelphia mentre cercavano di scattarsi un selfie. Le due amiche sono ricoverate in condizioni gravi, mentre i ragazzi che erano con loro sono ancora sotto choc per l’incidente avvenuto sabato sera.
 
Londra, per girare un video su Snapchat si sporge dal finestrino e cade in autostrada: «Viva per miracolo»
Ragazze morte per scattare un selfie da una cascata: una è caduta per afferare l'altra

Le due studentesse della Temple University si erano unite a un gruppo di amici che aveva organizzato una festa sul tetto di uno stabile: peccato che quello non fosse proprio il luogo ideale, visto che, come raccontano gli invitati, le ringhiere erano basse e la possibilità di precipitare non era così remota. Il dramma è avvenutovintorno alle due di notte, quando le due hanno provato a scattarsi un selfie e sono cadute di sotto. Sono state portate in ospedale dove sono ricoverate in condizioni critiche con lesioni multiple.
 
«Mi dispiace per il mio amico che era lì e le ha viste precipitare - ha detto la studentessa Allison Byrne -  E’ ancora sotto choc».
 «Non c'era abbastanza spazio sul tetto per stare in sicurezza, soprattutto se stai bevendo e non sei attento» ha detto Arnav Johri, un altro studente. «Spero solo che qualcuno impari dal quello che è successo - ha detto Ada Bank, una vicina di casa - Questi ragazzi non hanno paura nemmeno del coronavirus». La Temple Police ha avviato un'indagine sulla caduta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA