CORONAVIRUS

Borrell: disinformazione contro europei, additati come untori

Lunedì 23 Marzo 2020

Sono oltre un centinaio i casi di disinformazione contro l'Ue rilevati dalla task force del Servizio europeo per l'azione esterna. Ne ha parlato l'Alto rappresentante, Josep Borrell, al termine di una videoconferenza con i 27 ministri degli Esteri.

Coronavirus, l’epidemiologo Ciccozzi: «Il contagio in Italia da Germania e Cina»

«C'è una crescente stigmatizzazione verso i cittadini europei all'estero, che vengono additati» come untori, ha spiegato, citando tra gli altri il caso di un aereo per i rimpatri che non è stato fatto atterrare a Guayaquil (Ecuador) nel timore del coronavirus.

Torino, Appendino: «Basta caccia all'untore non lasciamoci contagiare dal virus della rabbia»

Pizza al Coronavirus, non è solo gaffe: il segnale anti-italiano da arginare

© RIPRODUZIONE RISERVATA