Beve birra e commenta in diretta Facebook: «Guido meglio se bevo». Sei minuti dopo si schianta e uccide tre persone

Mercoledì 28 Ottobre 2020 di Federica Macagnone

Quel passarsi la birra l'un l'altro ripreso in live streaming su Facebook e quel commento che ora suona come un presagio di morte: «Guido meglio se bevo». Una frase detta con leggerezza da uno di loro mentre era al volante della propria auto completamente ubriaco. Poi il video che si interrompe e, appena sei minuti dopo, il tragico schianto in cui sono rimaste uccise tre persone .

L’incidente è avvenuto a Jersey Village, nel nord-ovest di Houston, in Texas alle 7.53 di domenica mattina: sei minuti prima, alle 7.47, Camilo Morejon, 47 anni, era alla guida della sua Honda argentatain diretta streaming. La fidanzata accanto a lui aveva una bottiglia in mano e riprendeva la scena . Poi Camilo si è attaccato alla bottiglia e ha commentato: «Guido meglio se bevo».

Lo schianto

Pochi minuti dopo la vettura si è schiantata contro un camioncino, uccidendo le tre persone che erano in auto con Camilo: la compagna Leosveyka Gonzalez, Pedro Martinez e Massel Rodriguez. Camilo è ricoverato in ospedale e lotta tra la vita e la morte. Ricoverato in condizioni gravi anche Ricardo Rodriguez-Tamayo che era alla guida del suo furgoncino. Il procuratore della contea di Harris Sean Teare ha commentato: «È molto raro vedere quello che accade poco prima di un incidente. Ma questo video racconta cosa stava succedendo in macchina poco prima che quelle vite andassero in frantumi per sempre».  

Gli investigatori stanno indagando per capire se alcuni esercenti possano aver venduto alcol durante l’orario proibito. «Crediamo che ci siano probabilmente tre o quattro bar intorno all'area che possono aver contribuito a questo incidente» ha continuato Teare. Il procuratore distrettuale della contea di Harris ha accusato Morejon di omicidio colposo: se venisse condannato potrebbe finire in prigione per 80 anni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA