Bimbo di 2 anni muore soffocato da un pisello in Inghilterra, l'appello del papà: «Imparate le manovre di soccorso»

Mercoledì 23 Ottobre 2019
Bimbo di 2 anni muore soffocato da un pisello, l'appello del papà: «Imparate la manovre di primo soccorso»

La vita del piccolo Austin Hardman, di soli due anni, è stata stroncata da un banale quanto drammatico incidente in casa. Il bambino si trovava con il fratello più grande quando, mangiando dei comuni piselli, uno gli è andato di traverso finendo per soffocarlo. Il papà del bimbo, Daniel Hardman, vedendo il figlio tossire ha immediatamente chiamato i soccorsi. In attesa dell'ambulanza i genitori di Austin, insieme ai vicini di casa, hanno provato invano a praticare manovre di pronto soccorso sul piccolo. I paramedici hanno trovato il piccolo già cianotico e gli hanno forzato la respirazione con l'ossigeno. Purtoppo anche il tentativo di rimuovere manualmente il cibo dalla gola di Austin è stato vano e il bambino è morto poco dopo in ospedale per arresto cardiaco.

LEGGI ANCHE Roma, maiale attacca bimbo di 2 anni: uomo muore per salvarlo. Il piccolo è gravissimo
 


Il tribunale di Durham (Inghilterra), si è pronunciato sul caso, stabilendo che la morte del bambino è stata un incidente. Il medico legale ha dichiarato che il pisello era incastrato fra le corde vocali, circondato da altro cibo, e che era impossibile per i paramedici rimuoverlo con le dita. Al termine della seduta in tribunale, il padre di Austin ha dichiarato: «Non auguro a nessuno di passare per una cosa del genere. Se qualcuno può imparare le manovre di primo soccorso lo faccia, perché nemmeno in un milione di anni mi sarei aspettato di trovarmi nella posizione in cui mi sono trovato». E ha aggiunto: «Il nostro Austin era un bambino bellissimo, aveva un cuore enorme e  il sorriso più grande che abbia mai visto, non ho mai conosciuto una risatina come la sua».

 

Ultimo aggiornamento: 16:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma