Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Anonymous dichiara guerra alla Russia: «Iniziato il cyber attacco al governo»

Ieri fuori uso il sito del Cremlino per diverse ore. Rivendicati altri attacchi hacker

Anonymous al fianco dell'Ucraina: «Siamo ufficialmente in cyber guerra con il governo russo»
2 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Febbraio 2022, 10:50

In attesa che le forze occidentali decidano se scendere in campo o restare a distanza, ad andare (virtualmente) in trincea è Anonymous, il movimento di hacker decentralizzato, che nelle ultime ore ha rivendicato diversi attacchi ai siti governativi della Russia. «Il collettivo Anonymous è ufficialmente in cyber guerra con il governo russo», si legge sul profilo Twitter ufficiale del gruppo. 

Chernobyl? Ecco perché i russi l'hanno presa: il nucleare e la strada che porta a Kiev

Guerra tra Ucraina e Russia, quanto durerà? I piani segreti di Putin tra invasione totale e attacco lampo

«Insieme possiamo cambiare il mondo»

«Mettetevi nei panni degli ucraini che vengono bombardati in questo momento. Insieme possiamo cambiare il mondo, possiamo resistere a qualsiasi cosa. È tempo che il popolo russo si unisca e dica no alla guerra di Vladimir Putin. Siamo Anonymous. Siamo una legione. Aspettaci», recita un'altra nota di Anonymous. Ieri per lungo tempo il sito del Cremlino e del ministero della Difesa russo è stato fuori uso. Nelle prossime ore attesi nuovi cyber attacchi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA