CORONAVIRUS

Coronavirus, Prada dona postazioni di terapia intensiva e rianimazione a ospedali milanesi

Lunedì 16 Marzo 2020

Continua la solidarietà del mondo della moda per gli ospedali in affanno a causa del coronavirus. Gli amministratori delegati e il presidente di Prada hanno donato due postazioni complete di terapia intensiva e rianimazione a ciascuno degli ospedali milanesi Vittore Buzzi, Sacco e San Raffaele. Lo rende noto una nota della maison. La donazione di Prada arriva dopo il milione e 250mila euro del gruppo Armani agli ospedali Luigi Sacco, San Raffaele e Istituto dei Tumori di Milano, Spallanzani di Roma e a supporto dell’attività della Protezione Civile per l’emergenza Coronavirus e quelle di 200 milioni di euro di Donatella e Allegra Versace al San Raffaele di Milano. 

Coronavirus, Chiara Ferragni e Fedez donano 100 mila euro e raccolgono 2 milioni. Da Armani 1,25 milioni agli ospedali

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani