DONNE

In Lombardia una donna su due ha subìto molestie sul lavoro, la denuncia del sindacato

Venerdì 11 Ottobre 2019

l dati sono stati forniti dai sindacati e riguardano una delle regioni italiane più ricche e industrializzate: In Lombardia una donna su due ha subìto, nel corso della vita, molestie di natura sessuale sul luogo di lavoro. Di queste, una su sei ne e' stata vittima negli ultimi tre anni. Agli sportelli dei sindacati vengono raccolte le denunce di discriminazioni, dirette e indirette, comportamenti lesivi della dignita' delle persone che colpiscono soprattutto le donne, ma in diversi casi anche gli uomini, fino a molestie e violenze.

«Situazioni che richiamano, una volta di piu', l'urgenza di interventi concreti» e proprio in questa direzione va il protocollo d'intesa siglato oggi tra la consigliera di parita' regionale, Carolina Pellegrini, e i segretari di Cgil, Cisl e Uil della Lombardia Elena Lattuada, Ugo Duci e Danilo Margaritella.

In un documento il sindacato ribadisce il consolidato rapporto di collaborazione e rilancia le azioni per creare migliori condizioni di lavoro. La consigliera di parita' e i sindacati si impegnano, dunque, a promuovere l'adozione di politiche che promuovano la parita' di genere, una maggior condivisione fra donne e uomini dei bisogni di cura di minori, anziani e disabili, uguale accesso alla carriera e al riconoscimento economico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA