"Patria" di Fernando Aramburu diventa una serie tv

Sabato 25 Maggio 2019
Fernando Aramburu
"Patria" (Guanda editore), il romanzo di oltre 600 pagine dello scrittore spagnolo Fernando Aramburu uscito
due anni fa e che ha venduto 700 mila copie solo in Spagna, diventa una serie tv. Hbo, che ha già prodotto la serie tv di grande successo "L'amica geniale" dall'omonimo romanzo di Elena Ferrante, sta ora lavorando all'adattamento seriale di "Patria" che ha ricevuto numerosi riconoscimenti come il Premio Strega Europeo e il Premio letterario "Giuseppe Tomasi di Lampedusa". La storia si svolge nel nord della Spagna, nel paese basco di San Sebastián, travolto dal terrorismo dell'Eta.

È stato lo stesso Aramburu a dare la notizia: «La lavorazione dello sceneggiato è già molto avanti e non ho paura del risultato. Ho scelto io di non collaborare alla sceneggiatura. Sono stato sul set e ho visto alcune
scene in anteprima: mi hanno impressionato la qualità della sceneggiatura e la bravura degli attori. Non vedo l'ora che arrivi il giorno in cui mi siederò davanti alla televisione per gustarmi con gli occhi gli otto capitoli della serie».

Con la forza della letteratura, Fernando Aramburu ha racconta in «Patria» una comunità lacerata, e allo stesso tempo scrive una storia di gente comune, di affetti, di amicizie, di sentimenti feriti: un romanzo da accostare ai grandi modelli narrativi che hanno fatto dell'universo famiglia il fulcro morale, il centro vitale della loro
trama.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La partitella sulla spiaggia: evento top e incubo bagnanti

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma