Un libro "in sospeso" per riciclare plastica e alluminio, l'idea di un libraio di Polla

Martedì 25 Giugno 2019
La libreria nel manifesto dell'iniziativa
Una lattina d'alluminio e una bottiglia di plastica da riciclare in cambio di un libro lasciato in sospeso. L'idea è di un libraio di Polla, Michele Gentile. Il progetto, iniziato come un gioco, diventato un'iniziativa molto seria, ha per protagonisti i piccoli studenti delle scuole elementari e medie della cittadina in provincia di Salerno. “Finora ho distribuito più di 500 libri riciclando altrettanti contenitori in plastica e alluminio”, dice Gentile dietro il bancone della sua libreria, la “Ex libris cafè” di Polla.

E aggiunge: “E' un'azione simbolica, ma utile per sensibilizzare sia alla lettura che al rispetto dell'ambiente”. Il progetto funziona in modo semplice. I clienti della libreria oltre ad acquistare il proprio libro possono pagarne un altro lasciandolo a disposizione per l'iniziativa, sul modello della tradizione napoletana del caffè “sospeso”. Grazie poi a un accordo con le scuole elementari e medie, i ragazzi che portano alla “Ex libris cafè” una bottiglia di plastica e una lattina usate ricevono in cambio i libri rimasti “in sospeso”.

Questo scambio è stato già realizzato per 500 libri e molte altre volte avverrà soprattutto a partire dall'inizio del prossimo anno scolastico. Spiega Gentile: “I bambini sono invitati a un gioco che (per un momento) elimina il danaro e favorisce il rispetto per l'ambiente e l'amore per i libri. Ho iniziato grazie alla Scuola statale primaria di San Rufo in provincia di Salerno e all'istituto alberghiero Ancel Keys di Castelnuovo Cilento, ritirando rispettivamente 70 e 80 libri in cambio di altrettante bottiglie e lattine. Ma anche una prima media del "Ruffini" di Bordighera ha inviato 23 bottiglie e 23 lattine ricevendo 23 libri. Credo che sia solo l'inizio: molti altri dirigenti scolastici mi stanno contattando per aderire all'iniziativa alla riapertura delle scuole”.
Ultimo aggiornamento: 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma