Tumore alla prostata, seminario scientifico con il primario di Urologia di Latina Pier Luca Pellegrini

Tumore alla prostata, seminario scientifico con il primario di Urologia di Latina Pier Luca Pellegrini
2 Minuti di Lettura
Giovedì 23 Settembre 2021, 14:55

"The Prostate Journey" Il seminario scientifico a Latina il 23 settembre

Pierluca Pellegrini, Primario del reparto di urologia del Goretti di Latina, tra i relatori

Seminario scentifico oggi pomeriggio a Latina, in modalità webinar, dal titolo “"The Prostate Journey- Ottimizzazione del percorso del paziente con Cap: un approccio a 360°” .
Al centro dell'incontro il tumore della prostata, il carcinoma è la prima neoplasia maschile in Italia, una patologia che occupa attualmente il terzo posto nella scala di mortalità, la quasi totalità dei casi investe gli uomini al di sopra dei 70 anni.
«Un problema molto sentito e che può essere arginato» sottolinea Pier Luca Pellegrini, primario del reparto di Urologia dell'ospedale di Latina che sarà tra i relatori del seminario. «Ci confronteremo con gli altri relatori - sottolinea - sulle più moderne strategie a disposizione per curare il cancro prostatico, strategie che non sono solo chirurgiche ma anche mediche; la tecnologia è molto progredita e permette ormai di aggredire questo tumore a livello "multimodale". La sopravvivenza dei pazienti con carcinoma prostatico è in costante aumento soprattutto grazie all’anticipazione diagnostica, ma occorre avere sempre a disposizione un pool di competenze specifiche che possano garantire la continuità assistenziale del paziente nel corso del planning terapeutico. Il seminario rappresenterà un interessante momento di formazione multidisciplinare e multispecialistica e un approfondimento sulle moderne strategie terapeutiche disponibili».

Tra i relatori, oltre al primario di Urologia del Goretti che presenterà la sua relazione scientifica “Patient Journey: dall’intervento alla recidiva biochimica”, ci saranno Filiberto Serraino, Enzo Veltri, Nello Salesi, Luca Filippi e Fabio Vedani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA