Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Scoperta casa di appuntamenti a Gaeta: 45enne denunciato per sfruttamento della prostituzione

Scoperta casa di appuntamenti a Gaeta: 45enne denunciato per sfruttamento della prostituzione
di Giuseppe Mallozzi
2 Minuti di Lettura
Sabato 21 Luglio 2018, 12:36

Una casa di appuntamenti è stata scoperta a Serapo. I carabinieri della tenenza di Gaeta avevano notato un insolito via vai di ragazzi. Così per diversi giorni si sono appostati per osservare gli insoliti movimenti di quella casa. Questa notte hanno fatto irruzione e hanno trovato due giovani che hanno tentato di darsi alla fuga da un’uscita posteriore ma sono stati bloccati dai militari che si erano posizionati a sorvegliare.

All'interno dell'appartamento sono state trovate due donne di 30 anni, originarie del sud America e con valido permesso di soggiorno, che stavano per consumare un rapporto sessuale per 40 euro. Anche loro hanno tentato la fuga, nascondendosi nel sottoscala del palazzo dove sono state bloccate dai carabinieri. 

Dalle indagini i carabinieri hanno scoperto che le due stranieri erano state reclutate da un 45enne di Gaeta che aveva locato a proprio nome l’appartamento e, alla totale insaputa dei proprietari, lo aveva adibito a “casa di appuntamento”.

Nell’abitazione si alternavano diverse ragazze che vi soggiornavano per brevi periodi pagando all’uomo cospicui importi a fronte dell’”ospitalità” concessa. L’attività era ampiamente pubblicizzata con annunci su siti internet specializzati nel settore, in modo da garantire una costante clientela. Tra l'altro l’uomo non era nuovo a tale attività, avendo avuto la disponibilità di altri due appartamenti, tra Formia e Gaeta che aveva devoluto al medesimo uso sempre con il coinvolgimento di donne straniere. Il 45enne è stato denunciato per sfruttamento della prostituzione.
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA