Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

"Puzzle Pasolini", sei tappe sui Lepini per un omaggio di Andrea Del Monte al poeta

"Puzzle Pasolini", sei tappe sui Lepini per un omaggio di Andrea Del Monte al poeta
3 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Luglio 2022, 12:56

Cori, Sezze, Norma, Sermoneta, Segni e Priverno. Sono queste le sei tappe dello spettacolo “Puzzle Pasolini” di Andrea Del Monte, giovane cantautore di Latina. Si tratta di un vero e proprio tour, un omaggio al poeta friulano, in cui, oltre alla musica, protagonisti saranno anche la letteratura e il teatro.

E' organizzato dalla Compagnia dei Lepini in occasione del centenario della nascita dello stesso poeta. Gli spettacoli inizieranno tutti alle 21: a Cori, si terrà il 31 luglio nel Complesso Monumentale di Sant'Oliva; a Sezze, il 10 agosto nell'Arena del Centro sociale “Ubaldo Calabresi”; a Norma, l'11 agosto in Via Mura Castellane; a Sermoneta, il 13 agosto nella Loggia dei Mercanti; a Segni, il 19 agosto nella Cisterna romana; infine a Priverno, il 26 agosto presso Piazza Trieste.

“Puzzle Pasolini” è un disco-libro che Del Monte ha dedicato al poeta friulano. Il libro contiene ventuno interviste, tre racconti e undici canzoni. Sono contributi, inediti e interessanti, di personaggi straordinari della cultura contemporanea che, come tessere di un puzzle per l'appunto, provano a ricostruire insieme l’immagine di uno degli intellettuali più controversi del Novecento. In pratica, quello di Del Monte è un libro “musicale” poiché le undici canzoni si possono ascoltare dal Qr code di Spotify posto nella bandella della quarta di copertina dello stesso libro o dai Qr code messi sotto i testi delle stesse canzoni. Canzoni che non sono altro che le poesie scritte da altrettanti poeti che il giovane cantautore di Latina ha poi musicato e cantato. Ebbene, da questo libro poi lo stesso Del Monte ha ricavato tale spettacolo, che s'intitola come lo stesso libro.

Questo il suo programma: presentazione del libro “Puzzle Pasolini” con l'intervento di alcuni personaggi intervistati o di qualche autore delle canzoni; “Caro poeta, caro amico”: due monologhi dell'attore setino Pier Luigi Polisena (i monologhi sono i racconti di Franco Tovo, uno degli attori del film “Mamma Roma”, e Silvio Parrello, “Er pecetto” del romanzo “Ragazzi di vita”); letture di alcuni brani del libro; concerto di Del Monte, accompagnato dal chitarrista Roberto Cardinali, in cui verranno eseguite le canzoni contenute nel disco.

Da ricordare che alla realizzazione del musiche delle undici canzoni hanno collaborato John Jackson, che nei suoi trascorsi vanta una lunga collaborazione con Bob Dylan, e lo stesso Roberto Cardinali, chitarrista nel film “Loro” di Paolo Sorrentino. Circa le interviste, sono state rilasciate da una quarantina fra scrittori, attori, registi e ricercatori, alcuni dei quali hanno conosciuto Pasolini personalmente o hanno lavorato con lui, altri invece lo hanno solo studiato per i suoi romanzi, per i suoi film o per i suoi ‘scritti corsari’.

Eccoli: Enrique Irazoqui, Ninetto Davoli, Federico Bruno, Alessandro Golinelli, Giuseppe Pollicelli, Franco Grattarola, Citto Maselli, David Grieco, Walter Siti, Maria Borgese, Igor Patruno, Alcide Pierantozzi, Fulvio Abbate, Lucia Visca, Susanna Schimperna, Pino Bertelli, Giancarlo De Cataldo, Tullio De Mauro, Emanuele Trevi e Renzo Paris. Due di loro, Walter Siti ed Emanuele Trevi, hanno vinto il Premio Strega: il primo nel 2013, il secondo nel 2021. Questi invece gli autori delle poesie/canzoni: lo stesso Renzo Paris, Alberto Toni, Giovanna Marini, Fernando Acitelli, Giulio Laurenti, Titti Rigo de Righi, Antonio Veneziani e Tiziana Rinaldi Castro, Claudio Marrucci, Ignazio Gori e Clea Benedetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA