Multa da record a Fondi: sanzione da 5.400 euro e un pirata della strada in meno

Mercoledì 30 Ottobre 2019 di Barbara Savodini
L'agente in servizio verbalizza una sanzione

Multa da record grazie ai controlli in borghese della Municipale di Fondi.
A dover pagare 5.400 euro è un uomo di 59 anni del posto che ha commesso talmente tante infrazioni da guadagnarsi, in un solo colpo, una sanzione a quattro cifre.

La rilevazione, che non ha mancato di destare lo stupore e un pizzico di sconcerto da parte della coppia di agenti in servizio, ieri mattina.
I due motociclisti stavano pattugliando il territorio, così come disposto dal comandante Giuseppe Acquaro, quando hanno notato una Fiat Punto nella quale si trovava un uomo alla guida con il telefonino.

Il tutto proprio dinnanzi al più grande plesso scolastico della città, in viale Regina Margherita, dove il livello di attenzione dovrebbe essere altissimo.
L'agente ha quindi alzato la paletta, mostrato il tesserino e richiamato l'attenzione dei colleghi in uniforme che distavano solo pochi metri.
Qualche veloce controllo è stato sufficiente per aggravare la posizione del conducente, già piuttosto delicata.

L'uomo, infatti, non solo stava guidando distrattamente con il telefonino in mano, ma non era neppure in possesso della patente che gli era stata revocata per guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.

Un autentico pirata della strada, secondo gli agenti, che, una volta ricostruita la situazione, hanno disposto il fermo del veicolo per tre mesi e una sanzione per tutte le numerose infrazioni riscontrate.
Morale della favola il 59enne è tornato a casa a piedi e con una multa da 5.400 euro.
Se il caso in questione è senz'altro il più eclatante non è certo l'unico.

I controlli degli agenti della Municipale proseguono costantemente, sia in divisa che in borghese. Nonostante la voce della presenza dei motociclisti a caccia di conducenti con lo smartphone in mano si sia ormai diffusa in città, il lunedì si conferma una giornata proficua per il comando di via Occorsio con decine e decine di sanzioni da 167 euro con detrazione di 5 punti dalla patente.
E non di rado capita anche, come ieri, che la multa sia da record.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma