Guida senza patente, dalla 70enne fermata agli stupefacenti in auto: giro di vite della polizia locale di Fondi

Dalla guida senza patente al passaggio con il semaforo rosso, dalla circolazione senza assicurazione o con revisione scaduta alla presenza di stupefacenti nelle vetture fermate: controlli a tappeto da parte della Polizia Locale di Fondi che, negli ultimi anni, si è dotata di apparecchiature e sistemi innovativi che aiutano i pochi agenti nel loro arduo lavoro su un territorio sterminato.
Laddove non arrivano gli uomini, insomma, ci pensa la tecnologia.
Targa mobile, per esempio, rileva la mancanza di assicurazione o revisione o l'eventuale passaggio di auto rubate mentre i semafori sono dotati di rilevatori di infrazioni. A completare la squadra Fiona, l'unità cinofila del comando di via Occorsio, è addestrata per trovare stupefacenti. 
 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri