Misterioso incendio a Santo Stefano, l'isola che ospita il carcere borbonico a Ventotene

Lunedì 17 Settembre 2018 di Giovanni Del Giaccio
Santo Stefano vista da Ventotene

Un incendio è divampato questa sera sull'isola di Santo Stefano, a Ventotene, dove si trova il carcere borbonico che ospitò fra gli altri Sandro Pertini e che è destinato a diventare centro di alti studi per manager europei.

Le fiamme sono divampate nel lato dell'isolotto che dà su Ischia e il fumo che si è alzato ha fatto scattare l'allarme a Ventotene, con l'immediato intervento di vigili del fuoco e volontari.   

Mistero sulle cause. La piccola isola è disabitata e sembra escluso che l'incendio sia stato causato da una delle tradizionali "Mongolfiere" che vengono lanciate in questo periodo in occasione della preparazione alla festa di Santa Candida che si celebra sull'isola il 20 settembre. Il "pallone", infatti, è volato in direzione opposta rispetto al carcere borbonico. Il fatto che le fiamme siano partite dal lato che da Ventotene non fa escludere, allora, l'ipotesi dolosa.

Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 09:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA