La morte di Carmen Farabegoli, il saluto del Cai Latina: «Era socia da oltre mezzo secolo»

Domenica 12 Luglio 2020
Il Club Alpino Italiano perde un suo importante rappresentante. Nella mattinata di ieri è scomparsa Carmen Clara Farabegoli, socia storica della sezione di Latina. Una grande passione quella per l'alpinismo che la donna coltivava da sempre e che non ha mai abbandonato. Spirito indomito e coraggioso amava percorrere i sentieri di montagna ed entrare in contatto con la natura. Carmen si era iscritta al Cai di Latina nel 1969, partecipando sempre attivamente all'attività del Club.

Carmen era iscritta al Cai da più di 50 anni ed è stata una delle socie più attive della sezione, prodigandosi nella organizzazione di escursioni e di ogni attività sezionale. - ha dichiarato il presidente del Club Alpino Italiano provinciale, Federico Cerocchi. - Insieme al marito Massimo Mattisi, anche lui socio Cai e dirigente della sezione, ha rappresentato un elemento fondamentale per la gestione e lo sviluppo della sezione di Latina e la sua scomparsa rappresenta una grave perdita.

Carmen, aveva 79 anni, a dicembre del 2018 ha ricevuto una speciale targa celebrativa del Cai per aver compiuto mezzo secolo di iscrizione all'associazione. Sul sito Internet del Cai Latina Maria di Tano, socia e guida, scrive : Ricordo Carmen mentre salivamo sul Monte Miletto nei Monti del Matese a 2200 con una salita di 1000 metri e la ricordo in molte altre escursioni quando anche se con qualche acciacco non rinunciava a quel piacere particolare, che conosce chi pratica questa attività, di percorrere sentieri di montagna,immergendosi nella natura tra le nuvole e gli alberi. A livello personale Carmen aveva quelle speciali qualità del sorriso e dell'impegno che rendevano piacevole la sua compagnia.
I funerali si svolgeranno stamattina, alle ore 11, presso la Chiesa di Santa Chiara, piazza Moro a Latina. Ultimo aggiornamento: 10:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA