Il capo della polizia Gabrielli a Latina: presentata l'agenda scolastica della legalità

Mercoledì 30 Settembre 2020 di Laura Pesino

Il capo della polizia, prefetto Franco Gabrielli, a Latina per presentare agli studenti la nuova edizione dell'agenda scolastica "Il mio diario". L'evento ospitato alla scuola media Alessandro Volta, alla presenza del questore Michele Spina e delle autorità cittadine e anche di Valentina Vezzali, campionessa olimpica di scherma e responsabile delle sezioni giovanili del gruppo sportivo "Fiamme Oro", e di Daniele Sottile, capitano della Top Volley. Insieme a loro Giovanna Boda, responsabile della Direzione generale delle Risorse Umane del Miur ed Elisabetta Dami, la creatrice del personaggio Geronimo Stilton.

"Ormai da tempo abbiamo intrapreso questa iniziativa volta a sensibilizzare i ragazzi - ha dichiarato il capo della polizia Gabrielli - Ci fa un'enorme piacere che sia stato reintrodotto l'insegnamento dell'educazione civica. Purtoppo c'è una non conoscenza che poi sedimenta una diffidenza nei confronti delle istituzioni, che invece dovremmo recuperare. I cittadini devono metabolizzare che le istituzioni sono cosa loro, parte di loro. Credo si giusto farlo partendo dai ragazzi, dai più piccoli, che sono un territorio più vergine e meno condizionabile. Questa è un'ottima iniziativa, non la mia perché questa amministrazione ha 168 anni e da 168 serve il Paese. L'importante è che l'istituzione affermi la sua presenza. Non a caso si citano i temi della legalità, in un territorio dove queste questioni sono ben presenti. Credo che l'impegno delle nostre donne e dei nostri uomini, insieme all'ottimo questore, sia evidente, insieme alle altre forze di polizia e al ruolo insostituibile della magistratura. Mi sembra che tutti gli attori sul campo siano assolutamente nella condizione di svolgere un'azione di contrasto efficace. Poi si parla sempre di sicurezza integrata e partecipata: traduciamola in atti. Infine un'attività di prevenzione in cui tutti noi siamo coinvolti, a partire dall'istituzione scolastica. Queste battaglie da soli non si possono vincere".

In occasione dell'arrivo del capo della polizia sono stati coinvolti 60 ragazzi delle quarte classi del plesso Montiani di Piazza Dante, che hanno partecipato all'evento e potuto conoscere da vicino le varie articolazioni della polizia, i mezzi antichi e la Lamborghini e anche le attività del nucleo cinofili che ha simulato, nel cortile dell'istituto Volta, un'ispezione in aeroporto. Durante l'evento, presentato dalla giornalista pontina Roberta Sottoriva, è stato rivolto un omaggio al prefetto Gabrielli: un video con i messaggi di ragazzi e bambini delle scuole del Paese girato anche durante le fasi del lockdown.
 

Ultimo aggiornamento: 12:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA