Latina, donna ritrovata senza vita nelle acque di Sant'Anastasia a Fondi: forse un malore mentre nuotava

Lunedì 11 Luglio 2016 di Barbara Savodini

FONDI - I familiari la stavano cercando ormai da ore e quando si è sparsa la voce del ritrovamento di una donna priva di vita in mare tutti hanno subito temuto il peggio.
I timori, purtroppo si sono rivelati fondati: la vittima è Rosa Scalmana, un’anziana del 1944 di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova, rinvenuta attorno alle 12:30 di oggi a largo delle acque di Sant’Anastasia.
Tempestivo l’intervento, degli agenti del commissariato di polizia di Fondi, di una motovedetta della Guardia Costiera di Gaeta e dei carabinieri della locale Tenenza ma, purtroppo, quando sono arrivati i primi soccorritori per la signora non c’era già più nulla da fare.
Il corpo senza vita della donna è stato portato prima a riva e poi presso la camera mortuaria del cimitero di Fondi ma il medico legale non ha ritenuto opportuno disporre l’autopsia. Secondo una prima ricostruzione pare che la 72enne, sul litorale fondano per trascorrere qualche giorno di vacanza al mare, stesse passeggiando a pochi metri dalla battigia quando, forse a causa di un malore, è caduta in acqua.
Essendo molto presto e non essendoci quindi tante persone in spiaggia, nessuno si è accorto dell’accaduto e il corpo della malcapitata è stato trascinato a largo dalla corrente. A rinvenirlo, ore dopo, alcune persone a bordo di un gommone. 

Ultimo aggiornamento: 13 Luglio, 17:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma