Sabaudia, Dacia Maraini apre oggi Libri nel Parco

Sabaudia, Dacia Maraini apre oggi Libri nel Parco
di Ebe Pierini
2 Minuti di Lettura
Domenica 13 Giugno 2021, 05:02 - Ultimo aggiornamento: 10:15

Sarà la scrittrice Dacia Maraini ad aprire, oggi alle 18, presso la corte comunale di Sabaudia, la VII edizione della rassegna Libri nel Parco organizzata dall'associazione culturale Sabaudia Culturando, con l'intento di promuovere la lettura in un territorio come quello di Sabaudia, pervaso dalla magia del Parco Nazionale del Circeo. La rassegna, che si conferma anche quest'anno ricca di ospiti importanti e gode del patrocinio del Comune di Sabaudia e della Pro Loco di Sabaudia, si protrarrà fino al prossimo 29 luglio. Si inizia oggi con Dacia Maraini che presenterà il suo ultimo libro  La scuola ci salverà. Il libro, edito da Solferino, sarà presentato dalla giornalista Licia Pastore. Modererà la giornalista Roberta Sottoriva e interverrà il giornalista Eugenio Murrali.

«Siamo onorati del grande regalo che anche quest'anno Dacia Maraini fa alla nostra associazione, rinnovandoci la fiducia degli scorsi anni. La sua presenza a Sabaudia porta sempre con sè ricordi preziosi per la nostra città» commenta la presidente di Sabaudia Culturando, Laura Plata. «Ricco il calendario di questa settima edizione che ci regala sempre grandi soddisfazioni. Al pubblico verrà presentato durante il primo appuntamento, anche se già attraverso le nostre pagine social abbiamo già dato degli indizi» commenta la vice presidente di Sabaudia Culturando, Ilaria Pallocchini.

Protagonisti dei prossimi appuntamenti: Silvana Nesi Sirgiovanni con Camminare con gli dei; Annalisa Ferrante con Aleksandra Kollontaj; la fondazione Ippolito e Stanislao Nievo con Stanislao Nievo. Parco e Parchi fra Natura e Cultura; Marco Mastroleo con Api days; Alice Urciuolo con Adorazione; Giancarlo De Cataldo con Il suo freddo pianto; Filippo Trojano con Mandeep e altri racconti; Mirella Serri con Claretta l'hitleriana; Massimo Lugli con L'ultimo guerriero; Renato Gabriele con Elegie del cercatore di conchiglie e Alessandra Iannotta con Panni al vento. L'ingresso con la mascherina e sarà garantito il distanziamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA