Viareggio, donna trovata morta in strada da un operatore ecologico

Viareggio, donna trovata morta in strada da un operatore ecologico
2 Minuti di Lettura
Venerdì 12 Novembre 2021, 12:50

Giallo nel centro di Viareggio. Una donna, dall'apparente età di 30-35 anni, è stata trovata morta in strada nel centro di Viareggio (Lucca). Il corpo era vicino ad una bicicletta in via IV Novembre. Il cadavere è stato trovato da un operatore della nettezza urbana, che ha subito dato l'allarme. Secondo quanto si è appreso, sul corpo non ci sarebbero segni di violenza e il decesso sarebbe avvenuto nella notte. 

L'Aquila, docente universitaria muore a 44 anni. «La malattia l'ha portata via in pochi mesi»

La donna è stata trovata intorno alle 6.10 in via 4 novembre a Viareggio (Lucca). A fare la scoperta un operatore ecologico. Sarebbe stata ritrovata rannicchiata vicino a una bicicletta nei pressi di un ristorante in via IV Novembre senza all'apparenza segni evidenti di traumi sul corpo. Tra le ipotesi è che possa aver avuto un malore. Sul posto, insieme ai sanitari sono arrivati i carabinieri. Il personale dell’automedica sud e dell’ambulanza della Croce Verde di Viareggio non ha potuto fare altro che constatare il decesso. La salma è stata portata all'ospedale di Lucca per gli accertamenti utili a capire le cause del decesso. Sull'episodio indagano i carabinieri di Viareggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA