Verona, festa nel B&B in centro, i vicini chiamano i carabinieri: 13 ragazzi multati

Verona, festa nel B&B in centro, i vicini chiamano i carabinieri: 13 ragazzi multati
2 Minuti di Lettura
Domenica 28 Febbraio 2021, 19:36 - Ultimo aggiornamento: 19:39

Una festa di notte in centro storico a Verona, sfidando i divieti imposti dalle misure per il contenimento della pandemia. E per partecipare a quella festa i giovani sono arrivati anche da BresciaBergamo e da Padova. È quanto hanno scoperto i carabinieri di Verona e per 13 giovani che stavano facendo una festa in un appartamento ad uso locazione turistica, un b&b nel centro storico della città scaligera, è scattata la multa.

Assembramenti a Milano, alla Darsena chiuso l'accesso per 40 minuti

Nuovo Dpcm, spostamenti, seconde case, piscine, palestre e shopping: tutte le misure fino a Pasquetta

L'allarme dei vicini

I militari, allertati da alcuni residenti per i forti rumori, gli schiamazzi e la musica ad alto volume, sono intervenuti all'una della scorsa notte. I ragazzi, provenienti da città diverse (Brescia, Padova, Bergamo), hanno provato a nascondersi sotto i letti e negli armadi ma, alla fine, sono stati individuati e identificati dai carabinieri, che hanno elevato nei confronti di ciascuno di loro le sanzioni per la violazione delle norme anti-Covid.

n un altro b&b nel centro di Verona i militari dell'Arma hanno scoperto un altro party, dove sono stati denunciati 6 ventenni per disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA