Bomba Day a Venezia, concluse le operazioni di disinnesco dell'ordigno della Seconda guerra mondiale

Domenica 2 Febbraio 2020

Si sono concluse le operazioni di despolettamento dell'ordigno bellico di Porto Marghera. Lo hanno comunicato gli artificieri dell'ottavo reggimento Folgore al centro operativo del Comune di Venezia. Ora la bomba verrà imbracata per essere caricata su un'imbarcazione che la porterà in mare aperto per il brillamento. Continua per ora l'isolamento di Venezia e persiste la «zona rossa» nella fascia di 1.800 metri dal punto di ritrovamento dell'ordigno. La bomba, privata degli inneschi, verrà ora portata via acqua in mare aperto, al largo del Lido di Venezia. I militari della Marina militare hanno preso in carico l'ordigno che verrà trasportato tramite rimorchio attraverso il canale dei Petroli. Le operazioni di trasporto - informa il Comune di Venezia - dureranno 4-5 ore.

A Venezia erano scattate intorno alle ore 6 le operazioni di sgombero dell'area di Mestre e di chiusura del Ponte della Libertà che collega Venezia alla terraferma, in vista del disinnesco dell'ordigno della seconda Guerra Mondiale a Porto Marghera. Le Forze dell'Ordine e circa 160 volontari della Protezione civile si sono occupate dell'assistenza alle persone - circa 3.000 - che hanno dovuto temporaneamente abbandonare le proprie case e hanno svolto servizio di antisciacallaggio.

Brindisi evacuata, stop ad aerei e treni per il disinnesco della maxi-bomba
Torino si prepara al disinnesco della maxi-bomba: spazio aereo chiuso, 10.000 evacuati e treni fermi

Entro le 7.30 tutte le abitazioni interessate erano state liberate per consentire l'attività di disinnesco. Operativo il servizio navetta gratuito dell'Actv per il Palasport Taliercio, punto di raccolta e area per l'ospitalità per gli evacuati. Dalle ore 7 è stata vietata la circolazione dei mezzi privati e dei pedoni nell'area di sicurezza, e chiuso il ponte della Libertà, quindi stop a bus e treni. 

Ultimo aggiornamento: 11:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma