Varese: ragazzina di 16 anni presa a pugni: il fidanzato minorenne la picchiava anche con un guinzaglio del cane

Varese: ragazzina di 16 anni picchiata con un guinzaglio dal fidanzato, non sarebbe stata la prima volta
2 Minuti di Lettura

Una ragazzina di 16 anni è stata aggredita a pugni in faccia e con il guinzaglio del cane dal fidanzato, anche lui minorenne, lo scorso fine settimana nel centro di Busto Arsizio (Varese). A quanto emerso dalle dichiarazioni rese dalla minore alla Polizia di Stato chiamata da lei stessa, non sarebbe stata neppure la prima volta.

Dopo una lite per motivi banali il ragazzino ha colpito la giovane con un pugno al volto e poi l'ha percossa con il guinzaglio del suo cane. A quel punto la sedicenne ha chiamato il 112 chiedendo aiuto ed è stata soccorsa dalla Polizia di Stato e portata in ospedale non in gravi condizioni. Al momento la famiglia della minore non ha ancora sporto denuncia, e quella d'ufficio partirà all'esito dei referti. 

Lunedì 4 Gennaio 2021, 14:03 - Ultimo aggiornamento: 14:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA