TERREMOTO

Terremoto, serie di scosse fra Lazio e Abruzzo: chiusa una scuola nella Marsica

Giovedì 7 Novembre 2019
Terremoto, serie di scosse fra Lazio e Abruzzo: chiusa una scuola nella Marsica

Una serie di eventi sismici, di lieve entità, sono stati registrati nella notte tra Balsorano (L'Aquila) e Pescosolido (Frosinone). La scossa più forte, di magnitudo 2.8, è avvenuta all'1.13 di questa notte, preceduta da una di magnitudo 2.2 - alle 22.53 di ieri - e seguita da una di magnitudo 2.5 alle 4.39 di questa mattina. I terremoti sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione al confine tra Abruzzo e Lazio. Al momento non si registrano danni a cose o persone, ma in via precauzionale il sindaco di Balsorano, Antonella Buffone, ha disposto la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado a causa dello sciame sismico in atto.

LEGGI ANCHE Terremoto al largo di Salerno di 3.4, chiaramente avvertito anche nel Cilento
 



Ultimo aggiornamento: 20:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma