Ragazza morta all'università Iulm di Milano con una sciarpa legata al collo: aveva lasciato un biglietto

Il corpo trovato stamane dal custode in un bagno nei pressi delle aule

Milano, ragazza di 25 anni trovata morta all'Università
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Febbraio 2023, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 2 Febbraio, 13:39

Il corpo di una ragazza è stato trovato questa mattina, intorno alle 6.45, nell'università Iulm di Milano. Si tratta di una giovane sudamericana di 20 anni: il cadavere è stato trovato con una sciarpa attorno al collo con l'altro capo appeso a una porta del bagno. La ragazza aveva lasciato un biglietto in cui manifestava l'intenzione di suicidarsi. Lo scritto è stato trovato sul posto e acquisito dai carabinieri.

Sul posto, in via Carlo Bo, si trovano il 118, per la constatazione di decesso, e i Carabinieri, per le indagini. Secondo le prime, frammentarie informazioni, il corpo della ragazza non presenterebbe evidenti segni di violenza. Sul posto il Radiomobile, la Rilievi e il Reparto investigativo dei Carabinieri.

Il corpo trovato dal custode

La giovane è stata trovata, stamani alle 6.45, da un custode che stava facendo il giro di apertura degli Istituti, in un bagno nei pressi di alcune aule. Il cadavere si presentava vestito e al momento non sono stati notati evidenti segni di aggressione.

Il cadavere è stato trovato nell'edificio 5, che si trova su via Santander. Un palazzo rosso di cinque piani dove si accede anche al Giardino Iulm, al residence e al caffè letterario. Sul posto la sezione scientifica dei Carabinieri che sta effettuando i rilievi investigativi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA