Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il marito muore nel nubifragio di Pantelleria, la vedova di 85 anni si uccide per il dolore

Il marito muore nel nubifragio di Pantelleria, la vedova di 85 anni si uccide per il dolore
1 Minuto di Lettura
Venerdì 29 Ottobre 2021, 09:01

Si è uccisa buttandosi dal molo del porto per raggiungere il marito, una delle due vittime della tromba d'aria che lo scorso 10 settembre ha investito Pantelleria, provocando una serie di danni nell'isola. La donna aveva 85 anni e, secondo quanto è stato ricostruito, prima di gettarsi in acqua aveva lasciato un biglietto spiegando che non ce la faceva più a reggere l'assenza del marito. A dare l'allarme è stato un passante ma i militari del Capitaneria di Porto non hanno potuto far altro che recuperare in mare il corpo privo di vita. 

Nella tromba d'aria erano morti lo scorso settembre un vigile del fuoco, Giocanni Errera di 47 anni e Francesco Valenza, di 86 n signore che l'isola non l'aveva mai lasciata, che adorava quella vita tranquilla prima da contadino e poi da pensionato, amato da tutti. ELa moglie non ce l'ha fatta a sopportare il dolore atroce della perdita.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA