Versilia, padre e figlio in overdose: il 25enne muore, il papà è grave. L'uomo scrisse un libro per lui: «Non cadere nel baratro»

Lunedì 3 Agosto 2020

Sono stati soccorsi insieme, padre e figlio, in strada, nella tarda serata di ieri a Lido di Camaiore, in Versilia. Per il giovane, 25 anni, arrivato appena il giorno prima da Torino dove viveva, non c'è stato però nulla da fare. Il padre, 54 anni, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale. Per entrambi al momento, anche sulla base di alcuni riscontri medici, gli investigatori ipotizzano un malore dovuto all'assunzione di sostanze stupefacenti, forse mischiate ad alcool. Il 25enne deceduto è Samuele Ventrella, il padre è Gerardo, autore di un libro, 'Il mio quartierè nel quale raccontava, rivolgendosi proprio al figlio - questa la descrizione del volume da Feltrinelli che lo ha pubblicato -, la sua dipendenza dalla droga e di come ne era uscito, invitando a non cadere nel baratro e volendo dare un messaggio di speranza.

Giulianova choc. «Ha soltanto un raffreddore», ma il piccolo Liam muore a soli 16 mesi
 

 

Da una prima ricostruzione padre e figlio avrebbero trascorso, insieme a un altro familiare, il sabato sera a casa del 54enne. Quest'ultimo si trovava da qualche tempo in Versilia. Poi, insieme, padre e figlio sono usciti, lasciando nell'abitazione il parente. Alle 23.30 circa l'intervento del 118 in via Don Minzoni, per soccorrere entrambi: sul posto sono arrivati l'auto medica e un'ambulanza della Misericordia di Lido di Camaiore. Il giovane, secondo quanto spiegato, era in arresto cardiaco: i sanitari hanno cercato di rianimarlo, poi l'hanno trasportato all'Opa di Massa dove però è morto nella notte.

Il padre è stato trasferito all'ospedale Versilia, in codice rosso. Sul posto sono poi intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Viareggio: già avviati una serie di accertamenti per ricostruire compiutamente cosa sia accaduto. Gli inquirenti stanno anche cercando di capire chi possa aver fornito lo stupefacente. Gerardo Ventrella aveva pubblicato il libro sul suo difficile cammino per uscire dal tunnel della droga 13 anni fa, nel 2007. 

Ultimo aggiornamento: 10:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA