Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Jova Beach Party, ispezione nei cantieri a Fermo: trovati 17 lavoratori in nero. L'ispettorato del lavoro sospende 4 ditte

L'agenzia Trident, che organizza il tour, replica: "Falso"

Jova Beach Party, ispezione nei cantieri, trovati 17 lavoratori in nero: l'Ispettorato del lavoro sospende 4 ditte
3 Minuti di Lettura
Giovedì 4 Agosto 2022, 18:04 - Ultimo aggiornamento: 5 Agosto, 08:06

Brutte notizie per Jovanotti. Effettuata ieri un'ispezione nel cantiere del palco e dell'area concerto del Jova Beach Party a Lido di Fermo. A effettuare il controllo il personale dell'Ispettorato territoriale del lavoro di Ascoli Piceno assieme ai militari del Nil (Nucleo di Identità locale) e al Servizio prevenzione della Asur dell'Area Vasta 4 di Fermo (Marche). 

I controlli dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro

Lo rende noto in un comunicato l'Ispettorato del lavoro. Nel corso dell'ispezione, si legge nella nota dell'Ispettorato, «sono state controllate 19 aziende, nessuna delle quali avente sede legale nella provincia. Sono 55 i lavoratori di cui sono state acquisite sommarie informazioni.

 

Di questi, 17 - sia italiani che stranieri - erano in nero. Nei confronti delle 4 ditte per cui operavano, tutte appartenenti al settore del facchinaggio, l'Ispettorato del lavoro ha emesso altrettanti provvedimenti di sospensione dell'attività, con decorrenza immediata».

Jova beach party, Il pubblico prima del concerto Luca Bonaccorso/Ag. Toiati

«Durante l'ispezione - informa - l'Ispettorato, sono emersi anche elementi per contestare a 3 ditte, operanti nel settore dell'allestimento delle luci, provvedimenti di somministrazione illecita di manodopera. Per quanto attiene alla vigilanza in materia di sicurezza, sono state riscontrate diverse criticità, in relazione alle quali saranno emanati i relativi provvedimenti».

Jovanotti, rischio allagamento a Vasto nella zona del Jova Beach Party

LA REPLICA - Nessun lavoratore in nero nel cantiere. Lo assicura in una nota l'agenzia Trident, che organizza il tour di Jovanotti, e che «smentisce categoricamente la presenza di 17 lavoratori in nero nel cantiere del Jova Beach Party di Fermo». L'agenzia spiega che «nel corso delle abituali ispezioni in data di ieri sono state notificate della inadempienze formali a tre aziende. Le suddette -prosegue Tridente - formalizzando in data odierna i dati mancanti, hanno ricevuto oggi la notifica di revoca del provvedimento di sospensione e oggi le aziende e i 17 lavoratori hanno pertanto proseguito la loro attività, attualmente ancora in corso».

Il prof star di TikTok: «Ecco 3 trucchi per allenare la mente sotto l’ombrellone e tornare a settembre preparati»

© RIPRODUZIONE RISERVATA